TRA LE ANTICHE CASE DI SAPPADA.

Entrare a Sappada (Bl), comune situato nella valle Visdente, è essere accolti in una zona montana dal volto moderno e dinamico.

Sappada, dietro al centro attivo e brulicante di gente, ospita il nucleo antico. I suoi abitanti si insediarono in questa zona molti secoli fa, poco dopo l’anno mille, provenendo dalle vicine montagne austriache. Una discendenza di cui ancora oggi i sappadini sono molto orgogliosi.

Passeggiando lungo le vie interne si possono osservare le case più antiche, alcune risalenti addirittura al 1600, ed ancora oggi abitate.

Non si può pensare di visitare Sappada senza avere al proprio fianco una guida turistica, capace di illustrarvi le particolarità e le differenze esistenti tra le varie case, e raccontarvi le tradizioni, ancora oggi molto sentite.

Una di queste è il carnevale, reso particolare dall’uso delle maschere in legno. Un tempo il carnevale era una festa attesa da tutta la popolazione, in quanto era l’unica occasione per entrare – mascherati – nelle case e trovare vino, polenta e speck. Questo momento di festa era tanto atteso anche perché era l’occasione per i più timidi per trovare il coraggio di dichiararsi alla propria amata.

A ricordare questa tradizione, oggi, è stato realizzato un murales, che qui sotto vi mostriamo:

Le case sappadine sono ben tenute. Tutte orgogliosamente sfoggiano sui balconi i bellissimi fiori, curati con tanto amore e tanta passione. Davanti alle facciate delle case non è raro vedere della legna accuratamente accatastata, talvolta in modo fantasioso, che sarà poi utilizzata nel corso dell’inverno.

La cosa che ci ha colpito di Sappada è che il passaggio tra la parte più antica e quella più moderna è graduale, quasi a voler trasmettere il senso di continuità di una comunità che ha una storia forte alle spalle, ma che vuole guardare avanti, per scrivere ancora quello che avverrà domani.

È stato bello vedere quanto gli abitanti del luogo siano attenti a valorizzare il proprio passato, ma al tempo stesso siano intenti a lavorare per vivere il presente e costruire il proprio futuro.

Michele Tonin per progetto I.L.I.E.

Cerca e segui “progetto I.L.I.E. – Pagina ufficiale” su Facebook !

Tags: , , , , ,

One Response to “TRA LE ANTICHE CASE DI SAPPADA.”

  1. [...] comunità di Sappada (BL) è nota per la lavorazione del [...]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.