UNA VITA OLTRE LE MONTAGNE.

Se parli un po’ di tedesco l’Austria è un ottimo paese in cui vivere! La qualità della vita è una delle più alte in Europa. E se oltre al tedesco conosci un po’ di inglese si apriranno ancora più opportunità. Non è facile decidere verso quale città orientarsi, sicuramente Vienna può offrire più possibilità, ma se amate città un po’ più piccole sicuramente sono da considerare anche Graz, Salisburgo, Linz e Innsbruck. Molto dipende da che tipo di lavoro cercate, i settori di maggiore offerta lavorativa in Austria sono principalmente quelli del terziario e dei servizi. L’Austria offre anche molti lavori stagionali portati soprattutto dall’industria turistica invernale austriaca, ma anche nel periodo estivo si possono trovare alcuni lavori stagionali legati per esempio al trekking. Si può considerare anche il lavoro di Au-pair in famiglia. Questi sono ovviamente lavori utili in genere a chi vuole fare una breve esperienza legato magari all’apprendimento o al perfezionamento della lingua, ma può essere un inizio per poi trovare qualcosa di più stabile. Io vivo e lavoro ad Innsbruck da circa 2 anni e anche se soffriamo l’inverno un po’ rigido che c’é fra le montagne stiamo comunque molto bene. Se andate a vivere a Vienna sicuramente un blog che vi può essere di aiuto è www.quivienna.com con un sacco di notizie e iniziative culturali molto interessanti.

CERCARE LAVORO

Se vi trovate ancora in Italia potete iniziare una prima ricerca online, ma la ricerca in loco offre più possibilità ed è necessaria, anche se non fondamentale, al fine di aggiungere qualcosa di più alle informazioni trovate sul web. Un sito che può essere molto utile per la ricerca del lavoro è quello dell’AMS, l’Arbeitsmarktservice: www.ams.at, si tratta del sito degli uffici pubblici di collocamento, una buona idea è anche quella di recarsi di persona direttamente negli uffici delle singole città che vi interessano. Il sito è consultabile anche in inglese. Un altro strumento online utile è quello dell’AK, arbeiterkammern: www.arbeiterkammer.at/beratung.htm dove potete trovare informazioni utili riguardanti il lavoro in Austria e gli indirizzi degli uffici di ogni città. L’AK ha un po’ la funzione di “sindacato”, anche se di fatto non lo è, ma può fornire informazioni utili sui contratti in Austria e assistenza per i lavoratori. Potete anche sfruttare la via delle agenzie di lavoro che si possono contattare via internet oppure personalmente sul posto, vi ricordo qui di seguito le più famose:

www.manpower.at

www.adecco.at

www.stepstone.at

Job Pilot

Se cercate un lavoro…

Der Standard

Trova lavoro con il giornale online

Job Rapido.at

Il google del lavoro…

TROVARE CASA IN AUSTRIA

Vi suggerisco di evitare le agenzie immobiliari perché in genere chiedono di essere pagate almeno 2 mensilità e se considerate che dovrete darne 2 o 3 anche al padrone di casa dovreste avere un bel gruzzoletto da parte. In genere in Austria le case/appartamenti vengono affittate solo con il bagno e la cucina arredati (senza stoviglie), difficile anche è trovare una casa con la lavatrice. Insomma le spese iniziali non sono poche, ma a volte capitano anche case già completamente arredate, basta avere un po’ di fortuna! Alcuni siti che vi possono aiutare:

Immodirekt.at

Affitta casa

Privat Immobilien.at

Affitta casa

Miet-Wohnungen.at/

Affitta casa

Flohmarkt.at

Non solo casa ma un vero mercatino online…

SANITA’

Dire che la sanità in Austria sia ottima è poco! Il servizio sanitario è pubblico e non appena inizierete a lavorare il vostro datore di lavoro vi fornirà la Ecard, una tessera sanitaria elettronica, grazie alla quale potrete usufruire dei servizi sanitari come un cittadino Austriaco. Addirittura io ho fatto la pulizia dei denti GRATIS incredibile, e pensare che in Italia mi chiedono 100 euro. Ad ogni modo potete trovare maggiori informazioni su questo sito: www.chipkarte.at.

Ecco altri siti utili per voi.

Meldezettel

Registrati in comune entro 3 giorni dal tuo arrivo in Austria pena una multa.

BFM

Ministero delle finanze, tutto sulle tasse, rimborsi ecc.

• English Meldezettel (Meldezettel Ausfüllhilfe_englisch)

Solo su Progetto I.L.I.E. la spiegazione in inglese del Meldezettel!

Enzo Caldarola per progetto I.L.I.E.

21/02/2012

Tags: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.